Privacy Policy

 

Consiglio Comunale 30 luglio 2016

Sarà che ormai si respira aria di vacanze  o sarà semplicemente perché  l’orario mattutino non era dei più consoni, ma nella seduta dell’odierno C.C. non c’era il pienone dei soliti giorni. Neanche tra il pubblico.

Oggi si è consumata una giornata storica ….la maggioranza ha fatto cadere il numero legale ed il presidente si è visto costretto a chiudere la seduta.

Ma andiamo per gradi.

Il consiglio si apre con la surroga di Marco Boscolo, a cui auguriamo buon lavoro, che prende il posto di  Gianluca Oresta che ringraziamo calorosamente per il lavoro ed il grandissimo impegno profuso per il Movimento 5 stelle e l’aiuto che continuerà a dare. La decisione è maturata in seguito a problematiche di carattere personale.

In merito a questo punto rileviamo che, sulla delibera hanno scritto erroneamente Sonia Fava ex consigliera dimessasi oramai da tempo.

Il consiglio prosegue con la bocciatura della nostra mozione Decoro urbano 

E' un servizio 2.0 è uno strumento gratuito per il cittadino che consente di inviare, tramite smartphone e sito, segnalazioni riguardanti situazioni di degrado urbano. Al contempo è uno strumento per l'Amministrazione Pubblica per monitorare il territorio e o per comunicare al cittadino le opere d'intervento. Quando invii una segnalazione, la fotografia e la descrizione del problema vengono caricati online e diventano visibili per chiunque. Se il Comune nel quale è stata fatta la segnalazione ha aderito a Decoro Urbano, può (non è costretto) ad intervenire per risolvere il problema (la segnalazione riporterà in tempo reale lo stato dell'intervento).

Durante il dibattimento di questo punto è successo di tutto.

1)Siamo stati accusati di non coinvolgere l’amministrazione quando facciamo la pulizia del parco dello stura, perché avrebbero avvisato Seta che darebbe una  mano (a spese dei cittadini).

2)Ci hanno minacciato di multe se entriamo con camion (era un piccolo motocoltivatore) che ci ha permesso di portare via 8 paraurti di auto abbandonati.  Ma allo stesso tempo, orde di merenderos, arrivano sin sulle sponde del fiume, con l’auto lasciando immondizia da ogni parte.

3)Propongono una giornata di pulizia allo stura, mentre tutti gli altri 363 giorni puliamo noi

Perchè M5S di Caselle Torinese, propone l’iscrizione a  “Decoro urbano”?

lo proponiamo, in quanto abbiamo riscontrato la difficoltà del cittadino ad avere un canale univoco per le segnalazioni che ricordiamo spaziano

- rifiuti (rifiuti a terra, discariche abusive, cassonetti colmi, televisori, lavatrici, biciclette, etc.)

- vandalismo / incuria (panchine rotte, graffiti)

- dissesto stradale (buche, marciapiedi inagibili, strisce pedonali logore)

- zone verdi (aree verdi incolte, abbandonate, prive di irrigazioni)

- segnaletica (segnaletica stradale danneggiata, non sufficiente o mancante)

Spesso il cittadino vive un senso di frustrazione o di rabbia, perché non riesce o non sa come comunicare le problematiche e i disservizi  e si sfoga sui social network ad esempio facebook.   Tutto ciò  andrebbe veicolato diversamente, creando a volte lunghissime ed inutili diatribe che non portano ad una soluzione pratica, concreta e soprattutto veloce.

Il comune di Caselle Torinese non è sicuramente sprovvisto di tali mezzi, ma “Decoro urbano” può essere uno strumento in più per migliorare la vivibilità del nostro paese. Un applicazione completamente gratuita ed open source come “Decoro urbano”, utilizzata da centinaia di comuni italiani, potrebbe risolvere queste problematiche fornendo un applicativo snello, intuitivo e pratico che può essere utilizzato con facilità anche da chi non ha dimestichezza con le attrezzature informatiche ed il mondo del Web ma che è dotato di smartphone .Ricordiamo fra l’ altro Wikiwaste, l’ applicativo per le segnalazioni sulla raccolta rifiuti che ben funziona già da tempo ma che è limitato e circoscritto alla sola attività di raccolta. “Decoro urbano” invece permette di segnalare moltissime problematiche divise per argomenti e tematiche quali rifiuti, vandalismo ed incuria, dissesto stradale, zone verdi, segnaletica e affissioni abusive, che faciliterebbero il lavoro dell’ amministrazione comunale, riducendo i tempi di intervento evitando ad esempio la difficoltà di decifrazione di mail non chiare, la grafica accattivante e la facilità d’ uso attirerebbe anche il cittadino più diffidente, che però va “conquistato” definitivamente risolvendo ovviamente il problema in tempi e metodi consoni.

Il Movimento 5 stelle è da sempre fautore della partecipazione attiva dei cittadini nell’ operato dell’ amministrazione e “Decoro urbano” sarebbe uno dei mezzi, come il “Bilancio partecipato”, per ridurre le distanze fra i reparti usando una metafora calcistica, sport amato particolarmente dalla maggioranza nelle loro boutade in consiglio comunale, e ricreare un clima di fiducia nell’ operato del comune che da anni non brilla per vicinanza ed ascolto della voce dei suoi cittadini e non permette agli stessi una partecipazione in prima persona.

Diamo la nostra massima disponibilità per reperire informazioni sull’ applicazione ed il suo utilizzo e diffusione e alla discussione di un regolamento d’ utilizzo da redigere in una commissione dedicata che speriamo, a differenza del passato, venga convocata, ovviamente se questa mozione verrà approvata come speriamo con tutto il cuore.)

Il consiglio prosegue con la mozione azzardopatie (approvata all’unanimità); noi continueremo a chiamarla così.. la battaglia intrapresa dal M5S a tutti i livelli per questa gravissima problematica  è ben nota a tutti, e con grande fatica cerchiamo di non far calare il silenzio …per stare al fianco dei più deboli ...

Da ora in avanti fiato sul collo al Sindaco che faccia rispettare la legge regionale e salvi parecchie famiglie casellesi da queste sciagure. 

Successivamente si prosegue con la nostra mozione Microcredito.

Ma qui succede quello che non ti aspetti, perché  pur di non appoggiare la nostra proposta abbandonano l’aula.

Pertanto l’O.d.G sulla violenza delle donne salta al prox consiglio. 

Gli attacchi del Pd sono una medaglia al valore, perché dimostrano che sono alla frutta. La nostra cittadina ha forti potenzialità. Bisogna rimetterla in moto e introdurre un'amministrazione che la sappia gestire in modo trasparente e produttivo.

 Buone vacanze a tutti.

 

Dateci una mano

 

DATECI UNA MANO, ATTIVATEVI, PARTECIPATE E INFORMATEVI, FACCIAMO TORNARE NORMALE QUESTO PAESE! Ecco l’appello del nostro Alessandro Di Battista MASSIMA CONDIVISIONE!

Pubblicato da MoVimento 5 Stelle su Giovedì 30 giugno 2016

 

Torino cambia con noi

Il discorso di Chiara Appendino è commuovente e profondo, la politica ha smesso di ascoltare i cittadini ma non il Movimento 5 Stelle.
La sua vittoria ci rende tutti orgogliosi ed ottimisti. Gli attivisti di Caselle fanno a Chiara i migliori auguri, per Torino e la città metropolitana.

Altri articoli...

Da beppegrillo.it

Informazioni su questo sito


Il MoVimento 5 Stelle è una libera associazione di cittadini. Non è un partito politico nè si intende che lo diventi in futuro. Non ideologie di sinistra o di destra, ma idee. Vuole realizzare un efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici e senza la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi, riconoscendo alla totalità dei cittadini il ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a pochi.

Il sito rappresenta il contenitore locale creato grazie ad uno degli attivisti per facilitare la gestione delle informazioni, organizzare gli incontri e rendere pubbliche le attività del gruppo MoVimento 5 Stelle Caselle. I suoi contenuti sono generati da attivisti e simpatizzanti. All'interno del forum chiunque, previa registrazione, ha la possibilità di dire la sua e proporre temi che possono essere così discussi dagli utenti del sito.


Questo sito inoltre non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.